Come fare per seguire le notizie sul petrolio?

Valutazione: 4.38 8 voti

Per trattare il petrolio in maniera efficace è ovviamente necessario essere capaci di comprenderne i grafici e realizzare delle analisi tecniche ma anche seguire da molto vicino le notizie di questo mercato. Questo perché gli eventi fondamentali che influenzano il prezzo dell’oro nero sono vari e frequenti e sono quindi imprescindibili per ogni buon trader che si rispetti.

Ma come fare per seguire le notizie sul petrolio e quali sono gli eventi da tenere d’occhio prioritariamente? È quanto vi proponiamo di scoprire qui tramite alcuni consigli pratici.

 

Dove seguire le notizie sul petrolio?

Sebbene esistano riviste specializzate per qualsiasi argomento, è inutile che andiate dal giornalaio alla ricerca di un giornale che si occupi delle notizie sul petrolio.

In compenso, il Web rigurgita di siti specializzati nei quali troverete delle informazioni in tempo reale sugli eventi significativi del mercato petrolifero. L’ideale è abbonarsi ad alcune newsletter che si riceveranno direttamente nella propria casella di posta oppure è anche possibile creare un avviso nel motore di ricerca di propria scelta.

Bisogna anche sapere che i broker CFD trattano le notizie dei principali mercati finanziari, tra cui quello delle materie prime. Nella vostra piattaforma di trading avrete quindi accesso gratuito alle informazioni relative al petrolio e a questo mercato. Alcuni mediatori propongono anche degli avvisi tramite SMS per non perdere nessuna opportunità di trading.

 

Quali sono le notizie sul petrolio da privilegiare

Ovviamente non tutte le notizie che riguardano il petrolio ed il mercato petrolifero hanno la stessa influenza sul prezzo del barile. È quindi indispensabile saper individuare e trattare prioritariamente le informazioni importanti. Tra quelle che influenzano maggiormente i corsi troviamo:

  • Le notizie relative alla produzione del petrolio. Tutto ciò che concerne le regole messe in atto dall’OPEC ed i livelli di produzione dei paesi esportatori avrà una grande influenza sui prezzi. Una produzione elevata tenderà a far abbassare i prezzi ed una alta li farà aumentare.
  • Gli stock statunitensi. Pubblicati ogni settimana, e in assenza di altri eventi rilevanti, giocano un ruolo a breve termine sul prezzo del barile. Anche in questo caso degli stock elevati annunceranno un calo dei prezzi e viceversa.
  • Gli eventi geopolitici. Hanno influenza principalmente quelli che riguardano i paesi esportatori. Una situazione di guerra, di embargo o di catastrofe naturale riguardante tali paesi avrà un’influenza importante sull’evoluzione dei prezzi a medio termine.
  • Non si dimentichi infine che il valore del dollaro statunitense rispetto alle altre valute può favorire l’acquisto o la vendita di petrolio in quanto è la valuta in cui si effettuano gli scambi di petrolio i.

Trattate utilizzando le notizie sul petrolio

Grazie alle informazioni che emergono dalle notizie sul petrolio è possibile ottenere rapidamente dei guadagni sui mercati delle materie prime. Per togliervi tutti i dubbi in materia, tentate oggi stesso il vostro primo trade online.